Come ridurre lo stress durante la gravidanza

La gravidanza è un’esperienza nuova, piena di incognita ed emozioni nuove. Le domande che ci vengono in mente sono tante e a volte ci chiediamo se ci stiamo perdendo qualcosa d’importante. Ecco alcuni suggerimenti per vivere con più serenità questo periodo.




CONOSCERE: Informarsi bene su quello che succede al proprio corpo durante la gravidanza


Libri



Potreste partire acquistando un libro che vi possa guidare in tutte le fase della gravidanza. Suggerirei qualcosa che sia scritto da un medico, come ad esempio Il grande libro italiano della gravidanza. In rete ci sono le opinioni di chiunque e per quanto riguarda la gravidanza, parto e figli si possono leggere tante cose senza nessuna evidenza scientifica. Un vero libro vi aiuterà a distinguere miti e vecchie legende da quello che ormai il mondo scientifico ha accertato.


App

Ho trovato ugualmente utili e molto adatti al percorso che si vive le App per la gravidanza. Oltre a fornire una serie di strumenti utili per tenere traccia di quello che accade al vostro corpo, tante app offrono anche dei consigli per ogni settimana, e vi guidano in quello che provate. Ecco le mie preferite:


PIANIFICARE: Organizzare tutte le attività in anticipo ‘ dalla salute agli acquisti


Pianificare visite ed esami in grande anticipo e informarsi prima in cosa consistono, quanto costano e come affrontarli.

Qui trovate tante dritte su questo punto.


Poi…ci sono tante cose che si potrebbero o dovrebbero fare, e vi chiederanno tutti di continuo se ne avete già pensato.


Dal mio punto di vista si potrebbe quasi tutto rimandare per gli ultimi 2 mesi di gravidanza, specialmente se pensate di usufruire del congedo di maternità per quel periodo. In ogni caso, ecco l’elenco di tutto quello che dovrete quanto meno considerare







AGIRE:


Se leggete questo post nei primi giorni della vostra gravidanza, può darsi che non ve ne siete ancora accorte, ma vi garantisco che vi aspettano tanti cambiamenti che impatteranno il vostro umore, il vostro livello di energie e il vostro corpo. Ogni gravidanza è diversa e ognuna di noi prova diversi sintomi e con diversa intensità. Non sottovalutate la gravidanza!


Dovete prevedere che riuscirete a fare meno di quello che fate di solito e attrezzarvi. Ad esempio:

  • Stanchezza e sonnolenza: io soffrivo di un’eccessiva sonnolenza nel primo trimestre per qualche settimana e andavo a letto alle 8. Non pianificare cene con gli amici o altri impegni serali. Questo periodo probabilmente durerà poco e potrete tornare a fare cose, lasciate il vostro fisico riposare.

  • Fame: Andare in giro attrezzati. Portatevi sempre una bottiglietta di acqua e qualcosa da mangiare. Sono poche quelle che non hanno sofferto la nausea e lo stomaco vuoto è il vostro peggior nemico

  • Comodità: Mettete scarpe comode e abiti comodi non appena compaiono i primi accenni di pancia. Non dico di comprare cose pre-maman da subito, ma di evitare pantaloni stretti che dopo poco vi daranno molto fastidio e limiteranno la vostra capacità di rimanere al lavoro o altro.




E poi, non vergognatevi di chiedere un trattamento speciale! Ce lo meritiamo:

  • Se il vostro lavoro offre possibilità di smart working, sfruttateli per fare con più calma le visite

  • - Se il vostro medico non vi soddisfa, cambiatelo. Avete tutto il diritto di trovare una persona che sia adatta alle vostre esigenze

  • - Chiedete al vostro partner di aiutarvi con alcuni compiti relativi alla gravidanza – ad esempio io avevo delegato a lui la scelta del passeggino, seggiolino e baby monitor


  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram
Seguimi qui
  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram
Ciao!

Io sono Miryana

DSC_0406.JPG

Sono una mamma, manager e multitasker. vuoi conoscermi meglio, fai click!

Ciao!

INSTAGRAM

  • Instagram
  • Instagram
  • Instagram