top of page

Vaschetta bagnetto neonato – quale scegliere?

Aggiornamento: 12 mag 2023


Quando si tratta di scegliere la vaschetta per il bagnetto del neonato, ci sono molte opzioni tra cui scegliere. Da quelle tradizionali in plastica a quelle gonfiabili, passando per quelle pieghevoli e con supporto, la scelta può risultare difficile per i neo-genitori.


Qui trovate un comodo elenco con i diversi tipi di vaschette per il bagnetto del neonato, analizzando i loro pro e contro e fornendo suggerimenti utili per aiutarti a scegliere la vasca perfetta per il tuo bambino.


Vaschetta semplice ergonomica


La prima scelta quando si cerca una vaschetta per il bagnetto neonato è quella di una semplice vasca in plastica. Ce ne sono di tutti tipi, colori e misure.

Una vaschetta piccola in plastica occupa poco spazio ed è leggera da spostare. È tutto quello che serve per il primo anno e poi potete scegliere come organizzarvi e usare direttamente la doccia o vasca dei grandi.

Vantaggi:

  • leggera

  • occupa poco spazio

  • serve poca acqua, quindi veloce da riempire e svuotare

  • adatta a neonato

Svantaggi:

  • non serve a nulla dopo i 12 mesi quindi va butatta o regalata



Vaschetta bagnetto neonato - moby


Vaschetta bagnetto neonato semplice


Vasca con i piedi

Se avete lo spazio necessario, è bello procurarsi la vasca con i piedi, che permette di fare il bagnetto in maniera più comoda per i genitori. La vostra schiena vi ringrazierà! Ci sono modelli che permettono di piegare i piedi e metterli via, per non occupare spazio quando non è in uso.


Vantaggi:

  • comoda per la schiena dei genitori

  • serve poca acqua, quindi veloce da riempire e svuotare

  • adatta a neonato

Svantaggi:

  • meno semplice inserirla nella doccia o vasca del bagno, quindi necessità di spazio aggiuntivo

  • alcuni modelli sono poco stabili e si rischia di far cadere il bambino se non si monta bene





Vasca con fasciatoio

Sempre se avete tanto spazio nel vostro bagno, questa è una fantastica opzione per avere due mobili in uno! Non la raccomanderei a chi pensava di usare il fasciatoio in camera.


Vantaggi:

  • comoda per i genitori

  • serve poca acqua, quindi veloce da riempire e svuotare

  • adatta a neonato

  • avere due mobili in uno

Svantaggi:

  • meno semplice inserirla nella doccia o vasca del bagno, quindi necessità di spazio aggiuntivo in bagno

  • l'acqua va trasporata nella vasca e poi la vasca va svuotata

  • alcuni modelli sono poco stabili e si rischia di far cadere il bambino se non si monta bene



Vasca pieghevole o gonfiabile


Le vasche per il bagnetto pieghevoli sono un'opzione popolare per i genitori che desiderano una vasca facile da riporre e da trasportare. Tra i vantaggi, ci sono la facilità di utilizzo e la capacità di riporre la vasca in piccoli spazi. Tuttavia, a causa del loro design leggero e pieghevole, queste vaschette potrebbero essere meno stabili rispetto alle vasche tradizionali e potrebbero non essere in grado di supportare il peso di un neonato più grande. Inoltre, potrebbero non essere dotate di supporti o poggiatesta per il neonato, il che potrebbe renderle meno confortevoli.


Vantaggi:

  • leggera

  • occupa poco spazio da piegata

Svantaggi:

  • poco stabile

  • meno comoda rispetto ai modelli in plastica ergonomici







Vasca tecnologica

Le vasche per il bagnetto con termometro e bilancia incorporati sono una scelta comoda per i genitori che vogliono tenere sotto controllo la temperatura dell'acqua e il peso del proprio neonato durante il bagnetto. Tra i vantaggi, ci sono la comodità di avere un solo prodotto che esegue entrambe le funzioni e la precisione delle misurazioni. Tuttavia, queste vasche possono risultare più costose rispetto alle vasche tradizionali e potrebbero richiedere l'uso di batterie per funzionare. Inoltre, potrebbero essere meno robuste e durevoli rispetto alle vasche tradizionali, specialmente se cadono accidentalmente.


Vantaggi:

  • 3 utilizzi in 1

  • leggera ed ergonomica

Svantaggi:

  • costo

  • possibilità di rompere la parte elettronica

Alternative alla vasca


E quando lo spazio in bagno è davvero limitato, come fare. I riduttori per il lavandino sono un'alternativa pratica e conveniente per i genitori che sono costretti a lavare il neonato nel lavandino della cucina o del bagno. Questi prodotti, solitamente realizzati in tessuto morbido e resistente all'acqua, si adattano perfettamente alle dimensioni del lavandino e forniscono un supporto sicuro e confortevole per il neonato durante il bagnetto. Tra i vantaggi, ci sono la facilità di utilizzo, la portabilità e la capacità di risparmiare spazio.

Se vi è piaciuto questo post, consultate anche l'articolo dedicato all'ora del bagnetto che trovate QUI.








  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram
Seguimi qui
  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram
Ciao!

Io sono Mira

DSC_0406.JPG

Sono una mamma, manager e multitasker. vuoi conoscermi meglio, fai click!

Ciao!

POST RECENTI

Grazie!

bottom of page